Italian Albanian Armenian Chinese (Simplified) English Filipino French German Japanese Russian Spanish

Il Leone di San Marco

Rate this item
(3 votes)

Quando el leon alza la coa, tuti i sbasa la soa . Questo è un detto popolare in voga ai tempi della Serenissima. Simbolo per eccellenza di Venezia, che ne ispira sia la potenza che la cultura. Ritenuto talmente importante nelle raffigurazioni artistiche che addirittura il doge stessa veniva rappresentato genuflesso davanti a esso.

Rappresentato su arazzi, stemmi, monumenti, dipinti e sulle mura degli edifici governativi diventa molto presto il simbolo della città e del suo potere anche in terre lontane. Veloce è il collegamento tra il simbolo del leone e l'evangelista Marco, diventato nel 829 patrono della città; ancora più facile affiancare quindi il simbolo alla città.

Però la sua valenza politica viene fatta risalire verso la fine del XIII secolo, quando appare negli atti ufficiali della Repubblica. Il libro che regge riporta il messaggio dato nel sogno a san Marco dall'angelo : PAX TIBI MARCE EVANGELISTA MEUS Molte sono le forme nelle quali il leone marciano è stato rappresentato: le più comuni sono due, il leone in moeca e il leone andante.  

ll leone in Moeca viene rappresentato in maniera frontale, con le ali attorno alla propria figura, con molte variazioni. tiene il libro aperto davanti a se e ha una zampa appoggiata su di esso e l'altra piegata davanti a se. Si tratta di un simbolo molto utilizzato in città e il suo nome "moeca" deriva dal fatto che assomiglia alla forma del ben noto granchio della laguna La versione del leone andante rappresenta tutta la fierezza e il potere della Repubblica. Si tratta di un Leone alato ritto sulle zampe, e la sua posizione nella quale viene ritratto è con la testa rivolta verso sinistra e la coda a destra. Molte le variazioni ed ognuna di esse ha un significato. Se regge la spada è simbolo di giustizia nei momenti di guerra. Se ha la lingua fuori , simboleggia benevolenza nei confronti del popolo. La coda alzata denota segno di vittoria; il libro chiuso (che quindi non mostra la parola PAX), significa periodo di guerra.

Last modified onMartedì, 18 Ottobre 2016 06:12
More in this category: Il remo »

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.