Italian Albanian Armenian Chinese (Simplified) English Filipino French German Japanese Russian Spanish

Leggende e Misteri (16)

Scopri i misteri di venezia , alcue delle più famose leggende metropolitane, e divertiti leggendo la nostra raccolta di  leggende per bambini

Sotoportego dei preti e il cuore di mattone

Nel sestiere di Castello vicino alla chiesa di San Giovanni in Bragora, si trova il sotoportego dei Preti.  Dalla parte che fa accedere alla Salizada del Pignater si può notare, alzando la testa,  un piccolo cuore fatto di mattone rosso.

Biasio luganegher

Biasio era il proprietario di una negozio di salumi e carni, situato di fronte alla chiesa attuale di San Geremia e Lucia. Molto famoso in città al suo tempo per la sua produzione del guazzetto, "sguasseto", una specie di spezzatino di carni così delizioso che attirava clienti provenienti da tutta la città. 

Statua di Bartolomeo Colleoni

Nel 1479, a tre anni dalla sua morte, la Repubblica di Venezia commissiona la costruzione della statua equestre del condottiero Bartolomeo Colleoni. In un legato nel proprio testamento egli chiede alla città di Venezia, in cambio del suo patrimonio, la costruzione di una statua con le sue sembianze da porre davanti a San Marco. Il Senato in parte assolve al proprio obbligo, decidendo la posizione della statua  davanti alla Scuola Grande di San Marco, e non in Piazza San Marco.

L'incisione dell'uomo con la pipa a palazzo Loredan

Se si guardano con attenzione le colonne davanti al palazzo Loredan,  non può sfuggire un'incisione presente sulla seconda colonna a sinistra. Si tratta della raffigurazione di un uomo con una lunga pipa ed è stata fatta a ricordare un avvenimento misterioso accaduto nelle vicinanze.

Le chiese di San Teodoro e San Geminiano

San Teodoro, è il santo greco primo patrono della città di Venezia ( sostituito poi da San Marco ) . La chiesa in suo onore è stata edificata nel luogo dove poi sorgerà la Basilica di San Marco e verrà da quest'ultima inglobata.

Subscribe to this RSS feed