Italian Albanian Armenian Chinese (Simplified) English Filipino French German Japanese Russian Spanish

La rivalità con Genova

Rate this item
(0 votes)

Una rissa "diplomatica" innesca una guerra durata quasi 8 anni ( 1378-81) , ma frutto di un'antica rivalità. Sono gli anni del viaggio di Marco Polo verso la Cina ( 1271-91). Le aspirazioni commerciali di Venezia accrescono la rivalità tra le potenze marittime, tanto che si aspettava solo un pretesto per cominciare una guerra. 

Durante l'incoronazione di Pietro II di Cipro nel 1372 a Famagosta, una disputa per tenere la briglia destra del nuovo re tra il rappresentate diplomatico di Venezia e quello di Genova, degenerò in una lotta cruenta anche tra gli stessi cittadini per le strade della città. Lo scontro fu vinto dai Veneziani, e i Genovesi, ritenuti colpevoli, incarcerati. 

La pronta reazione del doge genovese,  Domenico Fregoso , dimostrò il vero interesse di ambo le parti: ottenere la possibilità di stabilire un protettorato sull'isola , inviando immediatamente un contrattacco e conquistando di fatto l'isola. In realtà fu la madre di Pietro II a ordire il complotto con i Genovesi per vendicare la morte del marito, Pietro I .  

In seguito Pietro II , di fatto prigioniero della propria isola, ordisce un complotto con i Visconti di Milano, unica potenza in grado di sconfiggere i Genovesi a quel tempo. Il patto viene sugellato con il matrimonio tra Pietro II e la figlia di Bernabò Visconti, Valentina. 

Questo episodio porta quindi all'invio di truppe genovesi  verso Venezia, forti dell'unione con Padova e Ungheria. In questi anni Venezia si trova a difendersi dalla minaccia di questi 3 opponenti e una peste che decima la popolazione tra il 1370-80.  

Dal punto di vista strategico viene commesso un errore dalle truppe genovesi in quanto invece di invadere la città venne stretto un assedio. Nonostante la città fosse sguarnita di truppe e navi l'assedio non fu rotto, e nonostante la popolazione fosse provata dalla pestilenza, le scorte di cibo bastarono. Parte della flotta, di rientro dal Mediterraneo permise di sgominare le truppe genovesi.

Last modified onSabato, 19 Marzo 2016 14:35

Related items

More in this category: « La galea veneziana Le origini »

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.