Porta della Carta

Si tratta di un ingresso monumentale in origine in stile gotico fiorito al Palazzo Ducale , creato dagli architetti e scultori Giovanni e Bartolomeo Bono ( padre e figlio ) . Le statue che adornano il portale raffigurano Fortezza, Prudenza, Speranza e Carità.

Il nome "della Carta" deriva dal fatto che nelle vicinanze si trovavano 18 "ballottini" e "cogitori". I compiti di queste due figure era di trascrivere le ordinanze del Senato e redigere gli inviti a consiglio, le nomine agli impieghi e altro.

Related Articles