Una ricetta della tradizione, pochi semplici ingredienti ma con tutto il gusto della venezianità.

Risotto de go

cipolla
aglio
sedano
pepe
Ghiozzi ( go )
Riso

Non si tratta di un pesce pregiato. Solitamente viene utilizzato come esca per la cattura di altri pesci, come il branzino. Si trova in abbondanza nel periodo invernale. La ricetta è abbastanza semplice, ma decisamente gustosa. 

Si comincia pulendo i pesci, squamandoli e poi fatti bollire con cipolla, sedano, aglio e pepe per circa un’ora e mezza. 

Una volta terminata questa fase, gli aromi vengono tolti e il "brodo" così creato viene passato al setaccio per recuperare il pesce. A parte si soffrigge il riso in olio d’oliva con aglio; si aggiunge allora poco alla volta la crema di go precedentemente preparata. Prima di servire si aggiunge il prezzemolo tritato.

X