Venerdì, 21 Ottobre 2016 00:00

Acquavitai

Sono i venditori di acquavite. Potevano vendere liquori al pubblico. Alla loro corporazione si affiancavano anche i venditori di caffè e di ghiaccio.

Published in Cultura
Domenica, 09 Agosto 2015 00:00

Biavarol, biavaroli

Si tratta degli antichi venditori di cereali e legumi. Il termine veneziano biavarol si può tradurre con l'italiano biadaiuolo, cioè venditore di biada. In tempi più recenti andare dal biavarol significava recarsi al negozio di alimentari .

Published in Cultura
Lunedì, 03 Agosto 2015 00:00

Gallineri ( o pollaroli ) e buttiranti

la categoria dei venditori di pollame viene unità insieme a quella dei rivenditori di burro ( buttiranti ) e uova nel 1598. si tratta di una classe di mercanti molto importante, in quanto la loro merce era accessibile anche alle famiglie più povere. 

Published in Cultura
Lunedì, 03 Agosto 2015 00:00

Ternieri e casaroli

Si tratta dei venditori di olio miele formaggi carne di maiale. Non sono da confondere con la categoria dei luganegheri che occuperà un ramo a se stante nel tardo Seicento.

Published in Cultura
Lunedì, 03 Agosto 2015 00:00

Le Scuole Grandi

Si tratta di confraternite laiche,  nate per scopi di assistenza, carità ,  devozione spirituale o come corporazione di arti e mestieri. Ogni Scuola, eleggeva il proprio santo Protettore

Published in Cultura