Lunedì, 03 Agosto 2015 00:00

Statua di Bartolomeo Colleoni

Nel 1479, a tre anni dalla sua morte, la Repubblica di Venezia commissiona la costruzione della statua equestre del condottiero Bartolomeo Colleoni. In un legato nel proprio testamento egli chiede alla città di Venezia, in cambio del suo patrimonio, la costruzione di una statua con le sue sembianze da porre davanti a San Marco. Il Senato in parte assolve al proprio obbligo, decidendo la posizione della statua  davanti alla Scuola Grande di San Marco, e non in Piazza San Marco.

Published in Leggende e Misteri